Seth Godin, non un nuovo scrittore di marketing , ha colpito al cuore di questa rivoluzione e consapevolezza della cucina dei giorni nostri con una nota strumentale che torna ad essere essenziale per l’evoluzione di tutti i nostri traguardi culinari. Come può uno scrittore di marketing, sicuramente lungimirante, influenzare il mondo del cibo e del vino? 

Semplice, ha preso in prestito un esempio dall’industria musicale. 
L’impeto del suo aneddoto mi ha colpito in pieno riferirendosi ai musicisti che mi piacciono, i Beatles. 
L’essenza del concetto è che i Beatles e altri musicisti trascorrono ore, giorni, stabilendo, creando o modellando i primi tre accordi di una canzone. Il resto della canzone non è che un estensione, che deve essere in linea con questi tre accordi essenziali.

In precedenza ci siamo concentrati sugli elementi dei piatti e sulla necessità di catturare i commensali con un solo morso. La referenza di Godin mi ha portato ad una nuova idea che mi è piaciuta portare al centro delle nostre conversazioni culinarie al lavoro. Per continuare a catturare i sensi, dobbiamo concentrarci su tre accordi nei piatti. Allo stesso modo, dobbiamo esprimere i cinque gusti tenendo conto dell’esistenza degli altri quattordici e fare in modo che il tutto si bilanci ed esprima al meglio l’essenza di quei tre accordi. La combinazione di questi accordi,  unisce i sensi ed il gusto ed aiuta a decodificare l’emozione che scaturisce dal processo di degustazione, e nella semplice disposizione, di tre accordi in un piatto.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.