Alla continua ricerca di sapori, odori, combinazioni, suoni, descrizioni, scintille … i menu di ispirazione forniscono una tale stimolazione!

Leggere le opere degli altri permette al cervello di estrapolare e semplicemente andare alla deriva in direzioni delineate, dove la nostra mente crea, immaginandole, nuove soluzioni. Mentre prendere in prestito un menu per intero non lo approvo, credo che le creazioni culinarie rappresentate in molti menu fungano da pietre miliari culinarie da cui tutti possiamo imparare.
Per il rispetto della nostra professione dovremmo sempre scavare in noi stessi e cercare la forza di rischiare, combattere le insicurezze e trovare la forza di sviluppare un idea o un nuovo procedimento con cui si ha meno dimestichezza solo per sentire di averci messo passione, verità.
Rispettare il nostro lavoro e renderlo personale ci aiuta anche a rispettare il nostro tempo, e quello delle persone che si dedicano quotidianamente nella riuscita, nello sviluppo e realizzazione delle nostre idee.

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.